motore di ricerca

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

ultima modifica:     02/04/2013

Le dipendenze patologiche

notizia pubblicata in data : martedì 05 marzo 2013

Le dipendenze patologiche

La via della prevenzione attraverso corsi di formazione, informazione e sensibilizzazione. Attivo un punto di ascolto e possibilità di consulenza psicologica nelle scuole superiori. Interessanti i percorsi di animazione e promozione di “life skills” in 60 classi delle elementari e medie dell’Ambito.


Il progetto di prevenzione delle dipendenze patologiche, affidato alla gestione della Cooperativa Aranea, è attivo dal marzo dello scorso anno e svilupperà le sue azioni per altri due anni. Sono state sin qui promosse numerose azioni nei quattro Comuni dell’Ambito (Manfredonia, Mattinata, Monte Sant'Angelo, Zapponeta). Il progetto si propone di prevenire fin dalle scuole elementari l’uso di sostanze che creino dipendenze ed anche di intervenire, in situazioni di disagio, mediante la promozione di percorsi riabilitativi finalizzati al reinserimento sociale e lavorativo di persone con problemi di dipendenza patologica.

Quali le attività realizzate e in corso? In primo luogo corsi di formazione, informazione e sensibilizzazione sulle dipendenze patologiche. Sono stati tenuti 3 corsi per docenti in altrettante scuole di Manfredonia, Monte Sant'Angelo e Mattinata. Un corso per genitori a Manfredonia e uno per operatori sociali a Zapponeta. Previsti, inoltre, entro la fine dell’anno scolastico 3 corsi a Manfredonia per docenti e genitori.

Vi è un punto di ascolto presso il Laboratorio Urbano Culturale (L.U.C.) “Peppino Impastato” di Manfredonia e attività di consulenza psicologica nelle scuole superiori sulle problematiche delle dipendenze patologiche. Sono i cosiddetti CIC (sportelli aperti nelle scuole). Finora ne sono stati aperti 3 in altrettanti istituti di Manfredonia e uno a Monte Sant'Angelo.

Interessanti sono poi i percorsi di animazione e promozione di “life skills” nelle scuole elementari e medie. Le “life skills” sono abilità/capacità che ci permettono di acquisire comportamenti positivi con cui si possono affrontare efficacemente le sfide della vita quotidiana. Sono capacità che si possono sviluppare nei banchi di scuola mediante un lavoro educativo attento e costante. Si è lavorato finora in 60 classi dei quattro Comuni. Un numero considerevole.

Per quanto riguarda l’inserimento lavorativo sono possibili interazioni con il progetto Silla, che prevede azioni di intermediazione tra offerta e richiesta di lavoro per favorire l’inserimento soprattutto dei soggetti fragili nel mondo del lavoro. E’ stata concordata una maggiore collaborazione con il Servizio Sociale, soprattutto per quanto riguarda l’ascolto dei ragazzi inadempienti all’obbligo scolastico. E’ utile, inoltre, sperimentare forme di educazione tra pari (“peer education”).

Risultato
  • 3
(860 valutazioni)
Sedi
Ufficio di Piano
Ambito Territoriale di Manfredonia
indirizzo: via S. Lorenzo, 47
71043 Manfredonia (FG)
Tel. 0884/519631
Fax: 0884/519652
p.iva : 00160090718
e-mail: ufficiodipiano@comune.manfredonia.fg.it
area riservata
area riservata
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl © 2012